come-fossi-acqua-dentro-acqua
L’ho sempre detto, la cogliona sono io.
Non è colpa tua.
Sono io che insisto.
Certo, tu torni, poi te ne vai, poi ritorni, poi te ne rivai.
Ma io ci casco, sempre.
Come quando mi mandi i messaggi e io non faccio in tempo a riceverli che già ti sto scrivendo la risposta.
Come quando tu, invece, fai passare i minuti.
Mi spiace ma non ci credo più. Non ci credo che non hai un fottutissimo quarto d’ora a sera per parlare con me.
Io penso che se una cosa la vuoi fare, fai di tutto per farla, e a quanto pare non ritieni così importante parlare con me.
Non penso che dopo dieci giorni in cui non ci sentiamo la cosa più importante da dirmi è che hai conosciuto nuove ragazze che ti sembrano in gamba e interessanti.
Non me ne fotte un cazzo delle tue nuove amiche, anzi, mi da fastidio che tu ne abbia.
Io voglio che tu mi chieda di uscire, che mi stringa la mano, vorrei che mi prendessi il volto tra le mani e mi baciassi.
Un bacio di quelli lenti, che ormai mi sogno tutte le notti.
Ma evidentemente, i fatti parlano chiaro.
Devo tenermi stretta i sogni, quelli almeno non vanno via.
Basta.
kiwilollypop

kiwilollypop:

"Ti odio.
Ti odio perchè di te mi importa troppo. Ti odio perchè siamo solo amici e tu non vuoi niente di più. Ti odio perchè sei sempre nella mia testa, non ne esci mai. Ti odio perchè un tuo abbraccio, non lo scordo nemmeno dopo mesi. Ti odio perchè quando sono con te, mi mandi a puttane il…